Artificial Neural Networks

Cos’è una rete neurale artificiale?

Una rete neurale artificiale tenta di riprodurre il funzionamento di quelle biologiche per risolvere problemi. Quando si parla di reti neurali artificiali ci si riferisce a sistemi di elaborazione dell’informazione il cui scopo è di simulare il funzionamento delle reti biologiche all’interno di un sistema informatico.

Come funzionano?

Le reti neurali artificiali possono essere considerate come un’ampia rete informatica composta da diverse decine di computer che svolgono (o dovrebbero svolgere) lo stesso ruolo che i neuroni svolgono all’interno delle reti biologiche. Ognuno di questi nodi (o neuroni artificiali) è collegato agli altri nodi della rete attraverso una fitta rete di interconnessioni , le quali permettono anche alla rete stessa di comunicare con il mondo esterno. Lo scopo finale di una rete così articolata è quello di acquisire informazioni dal mondo esterno, elaborarle e restituire un risultato.

Normalmente una rete è formata da tre strati diversi di neuroni. Nel primo abbiamo gli ingressi (I), questo strato si preoccupa di trattare gli ingressi in modo da adeguarli alle richieste dei neuroni. Se i segnali in ingresso sono già trattati può anche non esserci. Il secondo strato è quello nascosto (H, hidden), si preoccupa dell’elaborazione vera e propria e può essere composto anche da più colonne di neuroni. Il terzo strato è quello di uscita (O) e si preoccupa di raccogliere i risultati ed adattarli alle richieste del blocco successivo della rete neurale. Queste reti possono essere anche molto complesse e coinvolgere migliaia di neuroni e decine di migliaia di connessioni.

Utilizzi

Le reti neurali vengono spesso usate dove non esistono modelli analitici in grado di affrontare il problema che si vuole risolvere. Le possibili applicazioni riguardano problemi complessi, come riconoscimento facciale e vocale, previsioni del tempo, applicazioni finanziarie, data mining, intelligenza artificiale nei giochi, ecc…


Fonti:

Wikipedia

Fastweb

Youtube


Gabriele Fiumicelli



Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: