Un giro per Monaco e dintorni: Allianz Arena

L’ Allianz Arena è uno stadio di calcio situato nel quartiere di Fröttmaning, nella periferia settentrionale di Monaco. I lavori, incominciati nel 2002, sono finiti nel 2005 e, da allora, lo stadio è destinato alle partite delle squadre Bayern Monaco e Monaco 1860, che prima giocavano nello stadio olimpico di Monaco di Baviera. Nel 2006 ha ospitato alcune partite dei campionati mondiali di calcio e nel 2012 ha ospitato la finale della Champions League.

Spogliatoio del Bayern Monaco

Le due squadre si sono divisi a metà i costi della costruzione (340 milioni di euro), ma il Monaco 1860, che era inizialmente comproprietario dell’impianto, ha venduto le sue quote dello stadio al Bayern Monaco per 11 milioni di euro nell’aprile del 2006, a seguito di gravi difficoltà economiche. Tuttavia, i due club si sono accordati affinché il Monaco 1860 potesse continuare a giocare nell’impianto.

Il grande fornitore di servizi finanziari “Allianz” ha comprato i diritti per il nome dello stadio per 30 anni.

Lo sponsor, però, non può essere utilizzato nelle competizioni ufficiali della FIFA e della UEFA e i riferimenti ad esso vengono coperti. Durante i mondiali del 2006, lo stadio fu riferito come “FIFA WM-Stadion Munchen” e, nella finale di Champions League, come “Fussball Arena Munchen”. Lo stadio è comunemente conosciuto come “Schlauchboot” (“gommone”), per la sua forma particolare.

La copertura esterna è costituita da cuscini pneumatici in membrana trasparente indeformabile. Ognuno di questi 2874 parallelepipedi è dotato di illuminazione artificiale interna, e possono essere illuminati singolarmente in tre colori diversi: il bianco per le partite della nazionale tedesca, il rosso per il Bayern Monaco e il blu per il Monaco 1860. Il gioco di luci all’interno di questi rombi crea degli effetti spettacolari durante le partite, sfruttando gli abbinamenti di colori dedicati alle squadre locali. Mentre, ogni sera al tramonto, il bianco, il blu è il rosso girano a rotazione.

Per ulteriori informazioni –> allianz-arena.com

 


Fonti:

www.tuttobaviera.it

www.wikipedia.org


Lorenzo Di Martino, Jacopo Loaldi, Ale Nehme, Stefano Buscemi

 


1) Con i suoi 9.800 posti auto, quello dello stadio possiede il parcheggio più grande d’Europa.

2) Nel 2002 Franz Beckenbauer, leggenda del Bayern Monaco e della nazionale tedesca, collocò la prima pietra

3) La compagnia Allianz collocò sulla copertura esterna, che dà sulla strada, un manifesto pubblicitario che misura 39×5 metri.

4) Considerando la media delle partite giocate in casa durante l’ultima stagione, i tifosi bavaresi consumano, ad ogni partita, 15.000 bibite, 40.000 birre e 20.000 salsicce.




Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: